Milan » Milan News » Il Dottor Volpi rassicura: “Gli infortuni non devono preoccupare, alcuni si sono fatti male in Nazionale, per altri la colpa non è del Milan”

Il Dottor Volpi rassicura: “Gli infortuni non devono preoccupare, alcuni si sono fatti male in Nazionale, per altri la colpa non è del Milan”

INFORTUNI MILAN – Il noto Dottor Volpi, esperto in “medicina calcistica”, ha detto la sua a Milannews.it sui continui infortuni di casa Milan cercando di rassicurare l’ambiente rossonero: “Bisogna fare n distinguo fra i vari infortuni. Abate, ad esempio, si è fatto male in Nazionale. De Sciglio si è infortunato al menisco, quindi dobbiamo separare questi infortuni da quelli muscolari come quello di Montolivo. Lo stesso Silvestre è stato operato al menisco, Kakà appena arrivato si è fatto male e di certo il Milan non ha colpe. Insomma, difficile dare un giudizio preciso dall’esterno vista la varietà di casi. La colpa non la si può certo dare al Milan come non la si dà ad altri. Bisogna analizzare ogni singolo caso, prendiamo Montolivo: il giocatore veniva dagli impegni in Nazionale, quindi partite extra. E vedrete che l’incidenza degli infortuni quando c’è la Nazionale e ora che inizia la Champions League sarà sempre maggiore e colpirà tutte le squadre. I tifosi devono preoccuparsi? Direi di no. Silvestre e Kakà sono due nuovi arrivati e si sono fatti subito male, quindi come dare la colpa ai rossoneri? Al di là del numero rilevante di infortuni bisogna essere prudenti nei giudizi, anche perché, ripeto, non tutte le lesioni riportate dai giocatori sono muscolari, come nel caso di De Sciglio. E poi c’è chi, come Abate, si è fatto male con la Nazionale”.

La redazione di Milanlive.it