Milan » editoriali » Milan, Allegri aveva promesso una partenza sprint: missione fallita

Milan, Allegri aveva promesso una partenza sprint: missione fallita

FBL-GERMANY-AC MILAN-AUDI CUP

MILAN ALLEGRI – Nelle ultime stagioni il Milan ha sempre effettuato una partenza ad handicap in campionato. Alla quarta stagione sulla panchina del Milan mister Massimiliano Allegri in estate aveva promesso che quest’anno la squadra avrebbe avuto un avvio migliore, considerando anche la preparazione anticipata a causa del playoff di Champions League.

I risultati, però, dicono che il Milan ha raccolto solo 5 punti in 5 partite accumulando già un distacco di 10 punti dalla capolista Roma. Se poi andiamo nel dettaglio dobbiamo dire che 2 punti sono arrivati grazie a rimonte nel finale di partita.
Troppo poco per una squadra che dovrebbe lottare per lo Scudetto o almeno per il terzo posto.
L’unico scontro diretto è stato giocato, e perso, contro il Napoli. Gli altri match (Verona, Torino, Cagliari e Bologna) erano tutti alla portata e si poteva fare bottino pieno. Così non è stato e sabato arriva a San Siro una Sampdoria alla caccia di punti; il Milan ha l’occasione per riscattarsi e ritrovare la vittoria in vista anche dell’importante impegno di Champions League contro l’Ajax.

Le assenze in casa rossonera sono importanti, ma non possono essere sempre un alibi. Soprattutto quando in campo si vedono errori da dilettanti, manca concentrazione e spesso la giusta grinta.
Serve una svolta, fin da subito. Perché le rimonte ‘miracolose’ come quella della passata stagione non riescono sempre.

Matteo Bellan – www.milanlive.it