Milan » Milan News » Milan, il Barone sbatte i pugni: i buu non sono razzisti

Milan, il Barone sbatte i pugni: i buu non sono razzisti

AC Milan v UC Sampdoria - Serie A
MILAN CORI RAZZISTI- Intervistato da Sportmediaset, Giancarlo Capelli, meglio noto nel mondo dei tifosi con il soprannome di “Il Barone“, e storico esponente della Curva Sud del Milan, è tornato a parlare della questione che sta tenendo banco nelle ultime ore: la questione stadi. Secondo lui infatti si sta esagerando, prendendo per cori razzisti dei semplici sfottò: “I buu non sono razzisti – ha dichiarato -, perché si fanno anche per i giocatori italiani. È scandaloso pensare questa cosa. Forse questi signori non sono mai venuti allo stadio. È tutto un pretesto per non farci andare allo stadio. Tra un po’ chi ci andrà? Più nessuno”.