Milan » Milan News » Italia, Prandelli: “Con Balotelli si sta esagerando, anche se lui se le va a cercare…”

Italia, Prandelli: “Con Balotelli si sta esagerando, anche se lui se le va a cercare…”

Italy Training Session & Press Conference

ITALIA PRANDELLI – Cesare Prandelli, commissario tecnico della nazionale italiana di calcio, è intervenuto oggi in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti alla vigilia della sfida contro l’Armenia.

Su Mario Balotelli: “Mi sembra si stia esagerando con Mario anche se lui se le va a cercare. Ha già parlato Abete della cosa è inutile tornarci su. Per me l’argomento è chiuso, non deve spiegarmi nulla, non vogliamo parlare di lui ma di calcio, il presidente è stato già esaustivo”.

Su Antonio Cassano: “Il fatto che ci si sia qualificati con due turni d’anticipo ha già portato a creare un clima pre Mondiale, già si parla di convocati. Ad Antonio non rispondo, sarebbe una mancanza di rispetto, devo prima parlare con lui“.

Sull’Armenia: “Serve la vittoria, dobbiamo restare teste di serie. In questi giorni c’è stata tanta dispersione, troppe distrazioni e la cosa mi preoccupa. Affronteremo una squadra che può ancora puntare al secondo posto, l’Armenia può metterci in difficoltà, dobbiamo far bene

Su Lorenzo Insigne: “Lui sta molto bene ed è motivato, mi auguro che domani ci dia una mano, che aiuti l’Italia a giocare bene nel suo San Paolo“.

Su Giuseppe Rossi: “In realtà quando l’ho convocato l’ho fatto pensando che non l’avrei fatto giocare. Volevo fargli riassaporare il clima Azzurro comunque domani vedremo, se la partita si metterà in un certo modo potrei anche farlo scendere in campo per qualche minuto“.

Sulla visita a Quarto: “Siamo arrivati al campo ed abbiamo visto 1500 bambini e in queste situazioni il sorriso è spontaneo. Siamo orgogliosi di aver aderito all’invito di Quarto, abbiamo portato il nostro messaggio di sostegno. Siamo vicini alle zone disagiate, la Federazione è al fianco di questi territori“.