Milan » Milan News » Milan, Vocalelli: Raiola? Agenti come lui sono il prodotto di un calcio che vive di business

Milan, Vocalelli: Raiola? Agenti come lui sono il prodotto di un calcio che vive di business

raiola

MILAN RAIOLA VOCALELLI – Intervistato da tmw, ecco le parole di Alessandro Vocalelli, giornalista di Repubblica ed ex direttore del Corriere dello Sport riguardo Raiola e Balotelli: “Penso che Raiola faccia il suo lavoro ed usi tutte le strategie per guadagnare il massimo e far guadagnare anche i suoi assistiti. Così non rafforza il rapporto di appartenenza dei giocatori con le squadre in cui milita, ma evidentemente preferisce l'aspetto economico a quello affettivo. Ibrahimovic è simbolo del suo modo di agire: ha sempre cambiato squadra, guadagnando di più e con lui anche Raiola…Agenti come Raiola sono il prodotto del calcio. E' un pallone che vive di business, di guadagni, che ha dimenticato le bandiere; non è lui a determinare questi atteggiamenti, è l'espressione del calcio di oggi e non la derivante. Purtroppo il calcio ha perso valori di appartenenza ma non è certo colpa di Raiola. Balotelli?  Dovrebbe cercare l'ambiente ed il luogo ideale per giocare, vivere, crescere. Immagino possa essere il Milan e credo che tanto più per il suo carattere esuberante, sentirsi in un ambiente che lo protegga dovrebbe essere il suo obiettivo. Non penso sia un problema economico il suo: credo che, nella carriera di un calciatore, ci sia anche la ricerca di un ambiente giusto”.

La redazione di milanlive.it

zp8497586rq