Milan » Milan News » Il retroscena: Allegri sceglie Gabriel come vice-Abbiati, e Amelia si arrabbia…

Il retroscena: Allegri sceglie Gabriel come vice-Abbiati, e Amelia si arrabbia…

FBL-ITA-SERIA-MILAN-UDINESE

RETROSCENA GABRIEL AMELIA – Da oggi è ufficiale: sarà Gabriel il portiere numero due del Milan. Il giovane estremo difensore brasiliano ha ottenuto la fiducia a Milanello grazie a delle ottime prestazioni con la Primavera e nella amichevoli, all’impegno negli allenamenti, e alla prova perfetta contro l’Udinese lo scorso weekend. Allegri ha quindi scelto il talento verdeoro che quest’oggi scenderà in campo contro il Parma, con annesso broncio di Amelia. Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport stamane, “l’ex numero 2” del Milan non ha preso benissimo la questione: “Amelia però l’ha presa bene – si legge sulla Rosa – Aveva accettato la panchina con l’Udinese perché tre giorni dopo c’era il Barcellona e Gabriel non è in lista Champions. Così, per evitare rischi (Amelia e Coppola sono gli unici utilizzabili in Coppa), Allegri ha fatto esordire il brasiliano. Gabriel ha scatenato l’entusiasmo di San Siro con un intervento decisivo su Di Natale, Amelia però ha risposto con una parata determinante su Iniesta. Marco non ha mai creato problemi, però stavolta non ha capito la scelta dell’allenatore ed è rimasto in ritiro a Parma per rispetto dei compagni e della società”.

La redazione di Milanlive.it