Milan » Milan News » Video – El Shaarawy intervistato da due fan a Verissimo: “Kakà è il mio idolo, gioco a Fifa 14, Mario mi ha aiutato”

Video – El Shaarawy intervistato da due fan a Verissimo: “Kakà è il mio idolo, gioco a Fifa 14, Mario mi ha aiutato”

stephbis

VIDEO EL SHAARAWY – El Shaarawy è stato protagonista ieri al programma di Canale 5, Verissimo. Il nostro Faraone, che oggi compie 21 anni, è stato intervistato da due fan. Ecco le sue dichiarazioni: “I rapporti con i tifosi? Ho un buonissimo rapporto con tutti, condivido con loro sui social network, mi fa piacere tutto l’affetto, in tribuna mi fermano per chiedere foto e autografi, fa piacere. Cosa rappresenta Savona? L’amicizia con i miei due migliori amici, è bellissima e c’è tuttora, vengono anche a Milano quando possono, è bello maniere rapporti con gli amici di infanzia. Il sogno che avevo da bambino? Il mio sogno è sempre stato essere un calciatore professionista, esserlo diventato è una grande soddisfazione. Com’è cambiata la mia vita? E’ cambiata in pochissimo tempo, mi sono subito dovuto abituare a questo salto, dalla Serie B al Milan, ma è stato semplice perché mi sono state vicino diverse persone e mi hanno aiutato. Giornata tipo a Milanello? Di solito ci alleniamo al mattino, mangiamo a Milanello e il pomeriggio il piú delle volte sto a casa, guardo la tv, gioco alla Playstation a FIFA 14. Il mio hobby è giocare a biliardo. Rinunciare alla cresta? Non è un obbligo, quando deciderò di tagliarla la taglierò, magari arriverà un momento che mi stuferò ma ora mi piace e me la tengo. Un voto al mio inizio di carriera? Per il momento credo di aver incominciato bene, Sono soddisfatto di quello che ho fatto, non mi resta che continuare. Adesso devo recuperare al più presto dall’infortunio. Come voto direi un sette. Chi mi ha aiutato di più? Mio padre in assoluto, mi accompagnava in allenamento, mi segue tuttora che sono a Milano, ma tutta la mia famiglia mi aiuta. Il mio idolo? Kakà, da sempre. Giocare con lui è un sogno vero che si è realizzato. Maradona? Il più grande giocatore di tutti i tempi. Il Mondiale in Brasile? Per andare in Nazionale bisogna fare bene nel Milan. Mario? Abbiamo un bellissimo rapporto, la scorsa stagione quando le cose non andavano bene mi sosteneva e mi aiutava”.

Per il video integrale dell’intervista clicca qui. L’intervista inizia all’incirca a 1.00.00

La redazione di Milanlive.it