Milan » Milan News » Milan, Pancaro difende Constant: sbagliato dare le colpe a lui

Milan, Pancaro difende Constant: sbagliato dare le colpe a lui

Razzismo-al-Trofeo-Tim-multato-anche-Constant_h_partb
MILAN CONSTANT PANCARO- Kevin Constant è stato criticato da tutti per la sua partita a Parma. A difenderlo di pensa Giuseppe Pancaro, intervistato da SpazioMilan.it: “Lui è uno che può giocare tranquillamente nel Milan”.

Quali credi che siano i limiti di Constant?
“Ha pagato un momento negativo di tutta la squadra. Non è giusto e sarebbe riduttivo dare colpe ai singoli”.

Come giudichi Constant dal punto di vista tecnico?

“Secondo me è un tipo di giocatore che può stare nel Milan. Lo vedo bene fisicamente, tecnicamente e tatticamente. Non c’è uno specifico problema di quel ruolo, ma una condizione generale precaria. Poi con il ritorno di De Sciglio si andrebbe a ricomporre una coppia di terzini, insieme ad Abate, che ha pochi eguali in Italia e in Europa”.

Allora qual è il problema di questo Milan?
“C’è stata un’altra partenza negativa per vari motivi. Allegri si è trovato più volte nelle condizioni di dover cambiare uomini e sistema di gioco. Mi aspetto che da un momento all’altro possa arrivare la svolta decisiva per una rimonta”.

Significa aspettarsi di più anche da Balotelli…
“Lui è un talento fuori discussione. Sta pagando il peso delle responsabilità che si sente addosso”.

In che senso?
“Non era mai stato il punto di riferimento di una squadra. Quest’anno si trova in una nuova situazione che deve metabolizzare dal punto di vista mentale. Una volta innestata la marcia giusta, sarà difficile fermarlo”.