Milan » Milan News » Milan, Sconcerti condanna i rossoneri: “Non si salva nessuno, mediocrità preoccupante”

Milan, Sconcerti condanna i rossoneri: “Non si salva nessuno, mediocrità preoccupante”

AC Milan v Celtic - UEFA Champions League
MILAN MARIO SCONCERTI- Nel suo editoriale per il Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha analizzato il momento dei rossoneri: “Il Milan perde anche contro la Fiorentina quasi senza accorgersene. Una partita blanda, decisa da una deviazione sfortunata di Muntari, in cui il Milan non tira praticamente in porta. Nel Milan non si salva nessuno, tutti fanno la loro modesta partita, in balia di una nuova mediocrità preoccupante. Allegri governa una mongolfiera piena di stracci, va dove il vento la porta, non è in grado di imporre il gioco a nessuno, la squadra sembra attendere una decisione che da sola non è in grado di prendere, sente di avere le spalle coperte dal consumo di Allegri e non riesce a dare più niente”.