Milan » Milan News » Calciomercato Milan, l’agente Fifa, Maio: “Allegri? In un altro momento sarebbe stato esonerato”

Calciomercato Milan, l’agente Fifa, Maio: “Allegri? In un altro momento sarebbe stato esonerato”

allegri

CALCIOMERCATO MILAN – L’agente Fifa Maio, intervistato da IlSussidiario.net, dice la sua sulla panchina di casa Milan: “Allegri? Non è questione di fiducia o meno, secondo me il Milan non ha trovato un traghettatore che accetti di allenare la squadra fino alla fine del campionato. Credo che se fossimo stati in un altro momento, Allegri sarebbe stato sicuramente esonerato. Difficile trovare un allenatore part-time fino a giugno. Se i rossoneri non dovessero uscire dalla crisi, il traghettatore potrebbe essere Filippo Inzaghi. L’attuale allenatore della Primavera potrebbe lavorare sereno e con l’appoggio del pubblico, anche perché a questo punto gli obiettivi sono minimi. Non credo poi possa rimanere anche il prossimo anno, perché a giugno si darà il via a al progetto dei Berlusconi che prevede Seedorf in panchina. L’ex centrocampista del Milan piace sia a Silvio che a Barbara, che in questo periodo ha molta influenza a livello societario. Galliani? Il divorzio c’è già stato, ma sarà ufficializzato solo a giugno. A quel punto, Barbara Berlusconi inizierà a gestire il Milan. Balotelli? Credo che oggi i rossoneri non possano privarsi di un giocatore come lui. La prossima estate però potrebbe cambiare qualcosa perché il Milan avrebbe il tempo materiale per trovare e investire su un degno sostituto”.

La redazione di Milanlive.it