Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Sciurpa spiega: “Manca liquidità, Allegri resterà fino a maggio”

Calciomercato Milan, Sciurpa spiega: “Manca liquidità, Allegri resterà fino a maggio”

FBL-ITA-SERIEA-JUVENUS-AC MILAN
MILAN ALLEGRI- Intervistato da ilsussidiario.net, l’agente Fifa Paolo Sciurpa ha detto la sua sul momento dei rossoneri.

Pradè potrebbe arrivare se Galliani e Braida lasceranno il Milan?

Non so chi possa sostituire Galliani e Braida, che sono stati messi in discussione. Pradè alla Fiorentina sta lavorando molto bene per il progetto che hanno i Della Valle. Può darsi però che l’idea di lavorare per il Milan potrebbe affascinarlo, sempre che voglia lasciare Firenze.

Programmi ridimensionati per qualche anno?

E’ una decisione che il Milan si troverà a prendere. I club italiani sono in crisi economica, e la situazione del Milan è particolare, ha problemi di liquidità. I 500 milioni del Lodo Mondadori hanno inciso molto, quindi probabilmente il club rossonero investirà di più sul settore giovanile, anche su una politica di scouting come fa l’Udinese, volta a cercare giovani campioni. Il Milan cercherà di tornare forte non subito, a poco a poco.

Allegri rimarrà fino a fine stagione, poi Inzaghi?

E’ la soluzione più probabile. Da una parte credo che Allegri poteva fare di più, dall’altra credo che il Milan ha perso tanti giocatori di qualità e l’allenatore rossonero non ha beneficiato di tutto questo.

Balotelli alla Juventus a gennaio?

Balotelli potrebbe andarsene, non so però se la Juventus avrà quei 30-35 milioni che il Milan chiederà per la sua cessione. Più probabile che torni a giocare in un campionato straniero.

Via anche El Shaarawy?

Dipende tutto dalla permanenza di Allegri al Milan.

Nessun acquisto importante oltre a Honda a gennaio?

Senza liquidità non sarà facile fare dei grandi colpi di mercato. Honda poi non è ancora arrivato, bisogna aspettare che questa trattativa sia veramente portata a termine.