Milan » Milan News » Milan, Currò punta il dito contro i giocatori: “Tutti al di sotto delle loro possibilità”

Milan, Currò punta il dito contro i giocatori: “Tutti al di sotto delle loro possibilità”

AC Milan v ACF Fiorentina - Serie A
MILAN PRESTAZIONI DELUDENTI- Enrico Currò, noto giornalista de La Repubblica, è stato intervistato da Tuttomercatoweb.com per parlare della delicata situazione del Milan.

Il mercato non è stato soddisfacente?

“Partendo dal presupposto che il Milan non è più il grande Milan di un tempo, va sottolineato il fatto che i giocatori giocano tutti al di sotto delle loro possibilità. La partita con il Chievo, e nello specifico il primo tempo è stato emblematico: non correva nessuno, soltanto Kakà sembrava un extraterrestre in confronto agli altri”.

Balotelli non ha giocato con il Chievo, ma è senza dubbio uno degli imputati principali.
“Lui è il primo a non aver giocato secondo le sue possibilità, ma non è vero quando si parla del suo mancato apporto. Il problema suo è un altro, ovvero che gioca in media la metà delle partite a disposizione. Anche Prandelli sta cercando di lavorare a questa problematica per quanto riguarda la Nazionale”.