Milan » Milan News » Milan, Roberto Antonelli spiega: “Tranquilli, i cicli finiscono ma poi…”

Milan, Roberto Antonelli spiega: “Tranquilli, i cicli finiscono ma poi…”

AC Chievo Verona v AC Milan - Serie A
MILAN ANTONELLI- Ai microfoni di MilanNews.it Roberto Antonelli, padre di Luca, terzino del Genoa, commenta le voci che vorrebbero il giocatore rossonero, seguendo così le sue orme:

Roberto Antonelli, suo figlio Luca è ancora una volta accostato al Milan. Cosa c’è di vero in tutto questo?

“Sono 3-4 anni che si sentono queste voci per un motivo o per l’altro. Detto questo non credo che il giocatore lascerà il Genoa”.

Luca è anche un tifoso milanista. Ci sono i rossoneri come obiettivo futuro?

“Bisognerebbe chiederlo a lui. Il Milan è una grande società, ma lui al momento si trova molto bene al Genoa e farebbe fatica a staccarsi. Gli stessi tifosi gli vogliono bene”.

In questa stagione si sta distinguendo per la duttilità

“Ha giocato un paio di partite anche in attacco, è un giocatore eclettico e lo sta facendo nel modo migliore. Spero continui così”.

Da ex milanista come valuta la situazione difficile dei rossoneri?

“Le prime avvisaglie si erano viste l’anno scorso. Poi c’è stato un recupero importante e si era continuati su questa linea. Purtroppo i cicli finiscono e questo del Milan è stato un ciclo più che ottimo. Ci sono comunque giocatori importanti per risalire la china”.

Lei con la maglia del Milan ha vissuto momenti ben peggiori, come le retrocessioni

“Situazioni infatti completamente diverse. Noi avevamo perso un presidente eccezionale come Colombo e la società era in balia di situazioni strane. Magari avessimo avuto ai tempi la crisi che sta vivendo questo Milan. Allora si stava andando davvero a picco, non c’era praticamente la società e noi abbiamo pagato quella situazione. Questo Milan, invece, è una squadra che ha tutte le carte in regola per rifarsi, anche se non si potrà pretendere di arrivare tra le prime 3 o 4”.