Milan » Milan News » Milan, il futuro è più nero che rosso: Berlusconi è incerto, i piani di BB non sono attuabili e Galliani…

Milan, il futuro è più nero che rosso: Berlusconi è incerto, i piani di BB non sono attuabili e Galliani…

crisi

MILAN FUTURO SOCIETA’ – Uno dei mali di questo Milan poco convincente 2013-2014 è senza dubbio la questione societaria. Da quando Barbara Berlusconi è uscita allo scoperto con un attacco frontale all’indirizzo dell’ad Galliani, la situazione è degenerata. Il problema è che non si vede la luce in fondo al tunnel. Il manager monzese è conscio che per lui non vi è più spazio in questo Milan, dopo aver capito l’incompatibilità con Barbara Berlusconi. Nel contempo però il patron rossonero non vorrebbe lasciar partire tanto facilmente il suo braccio destro da quasi 30 anni. A complicare le cose, il fatto che i piani di BB non sembrano attuabili in tempi brevi. Barbara vorrebbe infatti in società gente del calibro di Albertini, Pradè, Fenucci, Maldini, tutti o quasi già impegnati in altri compiti e di conseguenza sotto contratto. Sembra quindi difficile pensare ad un nuovo Milan senza Galliani e Braida e già con nuovi manager a partire dalla prossima estate: il futuro è più nero che rosso…

La redazione di Milanlive.it