Milan » Milan News » Catania-Milan, Paparesta: “Rolin andava espulso, manca un giallo per De Jong, rigore per il Catania”

Catania-Milan, Paparesta: “Rolin andava espulso, manca un giallo per De Jong, rigore per il Catania”

Calcio Catania v AC Milan - Serie A

CATANIA MILAN PAPARESTA – Il noto ex arbitro, Paparesta, ha analizzato a Mediaset Premium i principali casi da moviola di Catania-Milan: “Rizzoli in avvio sorvola su un intervento di De Jong ai danni di Barrientos: poteva starci tranquillamente il giallo. Nel secondo tempo, minuto 18, proteste del Milan per una mancata espulsione da chiara occasione da gol. Rolin ostacola col piede Balotelli lanciato verso l’area avversaria. Ci stavano fallo più espulsione. E’ sembrata fiscale l’espulsione di Tachtsidis: il catanese travolge Balotelli nel tentativo di colpire il pallone. Ma il suo intervento è colposo, si tratta di danno procurato, non volontario: tutto per la bravura di Supermario che anticipa l’avversario. Proteste del Catania sul 2-1 per il Milan: Rolin finisce a terra dopo un contrasto con Bonera. A livello internazionale non ci sarebbero stati dubbi: sarebbe stato concesso immediatamente il rigore. Qui in Italia c’è un altro metro, più tollerante. Rizzoli è stato protagonista anche di una piccola gaffe: ha dimenticato il minuto di silenzio per la scomparsa di Amadei”.

La redazione di Milanlive.it