Milan » Milan News » Milan, Teocoli e il rapporto con Galliani: “Quante trasferte insieme, nessuno come lui…”

Milan, Teocoli e il rapporto con Galliani: “Quante trasferte insieme, nessuno come lui…”

Juventus FC v AC Milan - Serie A
MILAN GALLIANI – Intervistato dal Corriere della Sera, Teo Teocoli ha parlato di Adriano Galliani e della sua lunga avventura al Milan: “Lui non finge, prende i tranquillanti durante la partita, segue gli ultimi 10 minuti in fibrillazione negli scantinati degli stadi. Era juventino? Anche Emilio Fede, poi ha iniziato a esultare pure sui calci d’angolo del Milan. Quando è arrivato non lo conoscevo, lo vidi a Quelli che il calcio. Non ricordo cosa fosse successo, ma vidi i suoi occhi e dissi: quelli possono anche essere i miei occhi. Ha sempre gradito la mia imitazione. Gli ho dato anche una certa popolarità quando non era ancora così famoso. Era compiaciuto. Abbiamo fatto tante trasferte insieme, mai visto uno così. Se si ritira anche Confalonieri, della squadra vestita di bianco che faceva jogging alle Bermuda non rimane più nessuno. Credo che con la saltata cessione di Pato al Psg e il mancato arrivo di Tevez si sia incrinato qualcosa con Lady Barbara. Preoccupato? Soprattutto perché Galliani ha un figlio da crescere: Ariedo Braida ora va allo sbando”.