Milan » editoriali » 6^ Giornata Champions League, Milan-Ajax 0-0: voti e pagelle del match

6^ Giornata Champions League, Milan-Ajax 0-0: voti e pagelle del match

AC Milan v Ajax Amsterdam - UEFA Champions League

Risultato finale: Milan-Ajax 0-0 (Milan agli ottavi: secondo nel girone H)

Milan (4-3-2-1): Abbiati, De Sciglio, Zapata, Bonera, Constant, Montolivo, De Jong, Muntari, kakà, El Shaarawy, Balotelli. All.: Allegri.
A disposizione: Coppola, Mexes, Emanuelson, Nocerino, Poli, Matri, Pazzini.

Ajax (4-3-3): Cillessen, Van Rhijn, Moisander, Denswil, Blind, Klaassen, Poulsen, Serero, Schöne, Bojan, Fischer.
A disposizione: Vermeer, vd Hoorn, Sigthorsson, Andersen, Hoesen, Ligeon, De Sa.

Marcatori: /
Ammoniti: Blind, Balotelli, De Jong, De Sciglio, Muntari, Van Rhijn
Espulsi: Montolivo.

Arbitro
Howard Webb (ENG) voto: 5

Guardalinee
Michael Mullarkey (ENG) voto: 7
Darren Cann (ENG) voto: 7

Assistenti arbitrali aggiunti
Mike Dean (ENG) voto: 7
Michael Jones (ENG) voto: 7

UOMO PARTITA MILANLIVE: SUPER MARIO BALOTELLI !! 

VOTI E PAGELLE DEL MATCH FIRMATE DALLA REDAZIONE DI MILANLIVE.IT

AC Milan v Ajax Amsterdam - UEFA Champions League

M i l a n –

Abbiati 7: Salva il risultato con due grandi parate nel primo tempo. Nella ripresa qualche uscita a vuoto ma complessivamente dà grande fiducia ai compagni.

De Sciglio 7: Il migliore della sua difesa. Attento e lucido negli interventi, negli anticipi e nelle diagonali di copertura. In fase offensiva dà il suo apporto soprattutto nel finale di gara.

Zapata 6: Concentrato e attento per larghi tratti di gara. Qualche brivido sulla schiena dei tifosi rossoneri ogni volta che il colombiano teneva eccessivamente il possesso della palla.

Bonera 6,5: Buona prestazione per il numero 25 rossonero che dirige come meglio poteva la retroguardia rossonera.

Constant 6: Nella prima parte del primo tempo si fa notare con qualche accelerazione palla al piede che dà respiro ai propri compagni. Nella ripresa gioca meno palloni e riduce la sua partita ad una semplice e attenta fase difensiva.

Montolivo s.v.: Al 22esimo l’episodio che cambia la partita: l’inglese Webb mostra il rosso in faccia al capitano rossonero reo di aver colpito col piede a martello Poulsen che aveva già scaricato il pallone. L’intervento è sicuramente maldestro, in ritardo e sicuramente evitabile ma Montolivo non è andato per far male all’avversario bensì per intercettare il pallone. Decisione troppo severa di Webb che non si dimostra coerente col metro usato sui falli degli avversari e in particolar modo di Poulsen graziato dal giallo per ben 3 volte consecutive.

455166649

De Jong 6: Fa quello che può per arginare il possesso palla degli avversari che trovano troppo spazio tra le linee nel primo tempo. Nella ripresa si accorciano le distanze tra difesa e centrocampo riducendo le occasioni degli avversari.

Muntari 6: Colpevolmente distratto nel primo tempo in marcatura sui centrocampisti olandesi che si inserivano tra le linee. Col passare del tempo Allegri lo catechizza e la sua prestazione migliora visibilmente: non a caso qualche minuto dopo il Milan riesce a pressare meglio l’Ajax senza concedere troppi spazi.

Kakà 6: In 11v11 non riesce a trovare subito la giusta posizione e gira troppo a vuoto. Col Milan sotto di un uomo si posiziona a fianco di Balotelli lottando su ogni pallone senza rendersi mai pericoloso.
Dall’80’ Mexes 6.

El Shaarawy s.v.: Dopo soli 20 minuti accusa un dolore al piede infortunato che sembrava guarito. L’espulsione di Montolivo accelera la sua sostituzione.
Dal 24′ Poli 6.5: Entra quasi a freddo e dà una grande mano ai compagni. Negli ultimi 10 minuti addormenta il gioco assieme a Balotelli tenendo palla e facendo rifiatare i compagni.

AC Milan v Ajax Amsterdam - UEFA Champions League

Balotelli 7,5: Lotta su ogni pallone come non si vedeva da tempo. Nel primo tempo duella continuamente con Poulsen che va sempre in difficoltà; nella ripresa si posiziona largo a sinistra. Neglli ultimi 10 minuti prova in ogni modo ad addormentare il match tenendo il più possibile il possesso del pallone. Man of the match.

All. Allegri 6: Unica italiana ai quarti. Onore a questo Milan che soffre per 90 minuti, di cui 70 più recupero giocati con un uomo in meno. Obiettivo fondamentale centrato. Lunedì i sorteggi. Ora sotto con il campionato.

 A j a x –

455183765

| Cillesen voto: s.v. | 

| Van Rijn voto: 5,5 | Denswil voto: 6 | Moisander voto: 6 | Blind voto: 5,5 | 

| Serero voto: 6 | Poulsen voto: 5 (Dal 45′ Hoesen 5) | Klaassen voto: 6,5 | 

| Schone voto: 6 | Bojan voto: 5,5 (Dal 71′ Sigthorsson 6) | Fischer voto: 6,5 | 

| All. De Boer voto: 6 | 

 

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it