milan-atletico-primo

MILAN ATLETICO CHAMPIONS – Sia chiaro, il Milan poteva pescare di peggio durante i sorteggi di ottavi di Champions League, ma l’Atletico Madrid va tutt’altro che sottovalutato. C’è chi addirittura ha accolto il sorteggio in maniera fin troppo benevola, forse non propriamente conscio del reale valore della squadra di Madrid. Attualmente l’Atletico guida la Liga in compagnia del Barcellona, e già questo basterebbe per fermarsi un attimo e riflettere. La compagine di Simeone ha totalizzato fin qui 43 punti sui 48 disponibili, mentre in Champions il bottino è pari a 16 su 18. Ha vinto 19 gare su 25 stagionali perdendo solo una volta, nella sfida contro l’Espanyol. In casa non perde da ben 11 incontri ed ha incassato solo 5 reti, l’ultima il 6 ottobre scorso. L’artefice del successo madridista è Simeone, un allenatore che sa il fatto suo e che forse è stato un po’ troppo snobbato dalle big negli scorsi anni. La squadra titolare è composta quasi esclusivamente da nazionali: Courtois; Juanfran, Miranda, Godin, Filipe Luis; Arda Turan, Gabi, Mario Suarez, Koke; Diego Costa, Villa. Le stelle dell’11 partente sono i due attaccanti Diego Costa e Villa, nonchè il portiere Courtois, ma giocatori come Koke, Miranda, Godin, Filipe Luis ed altri ancora, non sono affatto da sottovalutare. Le caratteristiche migliori della squadra di Simeone, oltre alla solidità difensiva, sono il contropiede fulmineo e un pressing alto e continuato, che sfinisce l’avversario. Di seguito qualche statistica e l’11 titolare di Milan e Atletico. (Fonte foto: Gazzetta dello Sport)

milan-atletico

La redazione di Milanlive.it