galliani

CALCIOMERCATO MILAN – Sono ben 13 i colpi a costo zero dell’ad del Milan, Galliani, dal 2008 ad oggi. Tutto iniziò nell’estate di 5 anni fa quando a Milanello sbarcò, senza spendere un euro, Flamini, dopo un lungo tira e molla in cui vi erano anche Juventus e Inter. Nel 2009 è la volta del portiere Flavio Roma, una sorta di meteora. Poi sbarcano Yepes, Van Bommel e Legrottaglie: i primi due (soprattutto il secondo), saranno decisivi per lo scudetto di Allegri mentre il terzo giocherà solo una gara, contro la Lazio, infortunandosi e rimanendo out per il resto della stagione. Tocca quindi ai flop Taiwo e Traore, due autentiche delusioni, mentre gli ultimi tre sbarchi gratuiti, quelli firmati Mexes, Montolivo e Kakà, sono senza dubbio degli arrivi di livello e di qualità. Fra i colpi a zero anche Muntari, prima sbarcato in prestito dall’Inter e poi rimasto a Milanello a costo zero. Infine, i colpi che verranno: Honda, in arrivo a giorni e l’ultimo acquisto, quello firmato D’Ambrosio, che dovrebbe trasferirsi a Milanello a giugno con il contratto rigorosamente in scadenza.

La redazione di Milanlive.it