Milan » Milan News » Milan, Baresi non ha dubbi: “Cristante è un talento”

Milan, Baresi non ha dubbi: “Cristante è un talento”

Italian football legend Franco Baresi, r
MILAN BARESI SU CRISTANTE- Durante la trasmissione di Milan Channel “Milan vinci per noi”, Franco Baresi ha parlato degli argomenti più caldi in casa rossonera: “La società è molta attenta al settore giovanile, sta investendo molto. Credo che il Milan debba guardarsi in giro e puntare sui giovani. Il paragone tra Albertini e Cristante? Bryan mi ha impressionato, non è facile all’esordio. Ha fatto degli inserimenti da veterano, riuscendo a trovare anche il goal. E’ un giocatore interessante. Albertini aveva caratteristiche leggermente diverse come il passo più veloce. Cristante è un talento, dobbiamo essere bravi a tutelarlo. Zapata? Ha delle qualità importanti, è veloce e bravo di testa. Forse a volte pecca un po’ d’attenzione, ma è un giocatore importante per il Milan. Il mondiale del 94? Rimarrà per sempre nella storia. Fu un peccato, giocai la mia miglior partita in Nazionale. Matri? Non avendo fatto goal subito, ha trovato delle difficoltà. E’ chiaro che la gente vorrebbe di più, ma in questi momenti è difficile. E’ un ragazzo serio. Potrebbe giocare molto bene con Balotelli, in pochi possono fare reparto da soli. In questo momento sta soffrendo la pressione della gente, ha bisogno di una buona prestazione. Allenare il Milan un giorno? Non lo so, ho allenato per tanti anni la primavera. Adesso ho altri compiti. Va bene così. Chi è il miglior centrale italiano? Sicuramente uno che gioca nella Juventus. Bonera sottovalutato? Daniele quando è stato chiamato in causa non ha mai deluso. E’ un professionista, è sempre pronto. Può essere tenuto in considerazione da Prandelli. Strootman? E’ una delle rivelazioni del nostro campionato. Se può fare il centrale di difesa? Può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, dubito che possa essere impiegato anche in difesa“.