Milan » Milan News » Milan, Tassotti: “Sono colpevole quanto Allegri della situazione attuale. Rami? Deve giocare semplice”

Milan, Tassotti: “Sono colpevole quanto Allegri della situazione attuale. Rami? Deve giocare semplice”

AC Milan v AS Roma - Serie A

Mauro Tassotti nel post partita di Milan-Spezia ha dichiarato: “Ero molto legato ad Allegri ed al suo staff, abbiamo lavorato assieme per tre anni e mezzo. Ora loro sono andati via ed io no, sembra quasi che non sia responsabile di quello che è accaduto. Invece ho le stesse colpe di tutti. Quella contro lo Spezia è una vittoria importante per il Milan, perché avevamo bisogno di andare avanti in Coppa Italia,una competizione che può portarci in Europa. Però c’è molto di Allegri in questo successo. Con Seedorf non ho ancora parlato, sa tutto del Milan. Al massimo potrò dargli indicazioni sullo stato di forma dei giocatori“.

Su Rami ha affermato: “E’ molto esuberante, deve capire che in difesa si gioca semplice“. Sui quindici minuti finali di partita in cui si è arrabbiato molto ha spiegato: “La squadra deve mettersi in testa che anche sul 3-0 non deve mollare. Dovevamo tenere palla e invece abbiamo sofferto troppo. Però per circa un’ora siamo stati bene in campo con la testa. Avevo chiesto di non sbagliare approccio e sono stato ascoltato“.

Redazione Milanlive.it