Milan » Milan News » Ancelotti: “Il Milan ha problemi di gioco e generazionali. Seedorf è l’uomo giusto”

Ancelotti: “Il Milan ha problemi di gioco e generazionali. Seedorf è l’uomo giusto”

Ancelotti

Carlo Ancelotti, ha parlato a “Pezzi da 90” su Radio Onda Libera, ha parlato tra l’altro di Milan. Ecco l’intervista completa:

Fa notizia la Juve rimontata a Verona? Le partite sono sempre difficili per tutti. Il Verona oltretutto sta facendo un ottimo campionato, è una sorpresa. I bianconeri mantengono comunque un grosso vantaggio con la qualità e l’esperienza per gestirlo. La Roma ci proverà facendo conto anche sullo scontro diretto all’Olimpico”.

Qual è la squadra italiana che, Juve e Roma a parte, la intriga di più? La Fiorentina mi piace. Ha un’idea di gioco precisa con qualità e organizzazione”

Inter e Milan in difficoltà hanno storie in comune oppure vivono due situazioni molto diverse? E’ per entrambe un momento di transizione. Hanno cambiato gli assetti societari e anche molto sul piano tecnico. Il Milan ha problemi generazionali oltre che di gioco. Ritengo Seedorf l’uomo giusto perché è stato un grande calciatore e conosce bene l’ambiente”.

C’è un giovane italiano che vede in prospettiva come sicuro campione? Verratti che ho avuto al Paris Saint Germain ha grandi mezzi. Diventerà un grande campione”.

Ai Mondiali punta sugli azzurri protagonisti? Sì. Il pronostico è tutto per Brasile e Spagna. Questo consentirà all’Italia di partire tranquilla senza la pretese di vincere. E potrà fare la sua strada”.

Il suo Real ha agganciato l’Atletico Madrid e adesso con Barcellona c’è un trio meraviglia in testa… La classifica si è fatta interessante. Il finale di stagione sarà avvincente”.

Ma si aspettava che voi e il Barcellona ci fosse pure l’Atletico? “L’Atletico sta facendo bene da qualche anno anche se non a questo livello. Adesso è diventato ancor più competitivo e in fondo è una sorpresa”.

Senza Cristiano Ronaldo avete risposto benissimo contro il Villareal… Abbiamo un organico importante con tanti giocatori di valore e un bel mix con dei giovani di livello. Dopo un inizio un pò stentato adesso la squadra sta facendo bene”.

Redazione milanlive.it