Milan » Milan News » Milan, cinque domande per Seedorf: scelte azzardate e poco equlibrio per il suo Milan

Milan, cinque domande per Seedorf: scelte azzardate e poco equlibrio per il suo Milan

Seedorf

Seedorf

MILAN SEEDORF – Non è piaciuto affatto il Milan visto a Napoli, nè alla dirigenza rossonera, nè ad opinione pubblica e tifosi. La squadra di Seedorf ha sbandato, concedendo una miriade di occasioni ad una formazione forte ed aggressiva, peccando in equlibrio e nelle scelte dell’olandese, ancora acerbo forse per ragionare da stratega della panchina. Ecco dunque cinque domande ‘gestionali’ a Seedorf per capire il suo punto di vista sugli errori commessi:

1. Perché la fascia di capitano a Mexes, al rientro dopo un mese e mai integrato nel gruppo milanista?

2. Perché sei giocatori differenti rispetto alla gara contro il Toro, che aveva dato indicazioni positive?

3. Perché reinventarsi Abate esterno alto quando c’erano altri giocatori disponibili in quel ruolo?

4. Perché escludere Montolivo che, a parte gli alti e bassi, sta studiando ormai da ‘leader’ da due anni?

5. Perché in un mese alla guida del Milan non è riuscito ad organizzare una fase difensiva degna di questo nome?

Fonte: Tuttosport