Milan » Milan News » Milan, infortunio a Robinho: rischia la Champions. Intanto rientra Zapata

Milan, infortunio a Robinho: rischia la Champions. Intanto rientra Zapata

Robinho

Robinho

Robinho si ferma, Zapata recupera. Sono queste le ultime notizie che arrivano dall’infermeria rossonera. Quella brutta riguarda l’attaccante brasiliano, che durante la gara con il Napoli ha riportato «un problema muscolare al lungo adduttore della coscia sinistra». Un altro guaio muscolare, che va ad aggiungersi ai molteplici capitati nel corso della stagione (che sia da rivedere la preparazione estiva?) che rischia di avere ripercussioni negative sulla gara di andata di Champions League, la partita più importante per il Milan in questo momento. Il giocatore verrà visitato tra una settimana, verrà sottoposto a ulteriori esami e si capirà se potrà farcela o meno. Lo staff medico al momento è cautamente ottimista.

Torna Zapata – Robinho di sicuro salterà la prossima sfida di campionato contro il Bologna (venerdì alle 20.45), per la quale dovrebbe invece essere recuperato Zapata, anche lui appena guarito da un problema muscolare. Il colombiano ieri è tornato in gruppo insieme a Honda e Kakà (entrambi reduci dall’influenza). Facile immaginare che, dopo la brutta sconfitta di Napoli, Seedorf cambierà qualcosa in difesa. Anche perché la coppia centrale del San Paolo era figlia dell’emergenza: out Silvestre, Zapata e Bonera (quest’ultimo squalificato), Rami e Mexes sono state scelte obbligate. Philippe, prima di Napoli mai utilizzato da titolare da Clarence, dovrebbe tornare in panchina. In mediana probabile conferma per Essien: il ghanese è appena arrivato ma deve giocare obbligatoriamente in Champions vista la squalifica di Montolivo e Muntari. E la partita casalinga con il Bologna è l’ultima occasione per provarlo. «Per vincere contro l’Atletico dovremo giocare al top — ha detto il centrocampista —, è una stagione difficile, dobbiamo tutti dare di più». Intanto Adriano Galliani ha smentito l’arrabbiatura del patron del Milan per la brutta prova di Napoli: « Nessuna critica di Berlusconi all’operato di Seedorf», ha dichiarato l’amministratore delegato rossonero.

Fonte: Gasport