Milan » Milan News » Milan, senza la Champions stipendi ridotti del 20%

Milan, senza la Champions stipendi ridotti del 20%

Berlusconi Galliani

MILAN CHAMPIONS – Quando si parla di Champions League non si può non pensare al Milan, il club italiano che storicamente ha ottenuto più successi nella maggiore competizione europea. Eppure nella stagione attuale i rossoneri sono molto lontani a raggiungere la qualificazione, vista la distanza siderale in classifica dal terzo posto. Milan dunque fuori dalla Champions dopo vari anni, e la dirigenza pensa a come fare per evitare le ricche perdite economiche dovute alla mancata qualificazione: Galliani avrebbe inserito una clausola nel contratto di molti calciatori milanisti, la quale prevede il 20% di decurtazione automatica dello stipendio in caso di mancato raggiungimento dell’obiettivo europeo. Uno stratagemma che farebbe risparmiare al club circa 20 milioni di euro.

Fonte: QS