Brasile, Kakà e Robinho si sfidano per un posto al Mondiale

Felipe Scolari, commissario tecnico del Brasile, sembra avere abbastanza le idee chiare sui giocatori da convocare per il prossimo Mondiale. Rimangono pochi i posti ancora in bilico.
Nelle ultime convocazioni per l’amichevole del 5 marzo contro il Sudafrica ha escluso Maicon, Hernanes, Kakà e Robinho. Ma mentre per i primi due ottenere un posto per la rassegna iridata di giugno sarà più facile, per i due giocatori del Milan ci sarà parecchio da sudare.
Kakà e Robinho non stanno disputando una stagione positiva fino a qui e Scolari non sembra affatto contento del loro rendimento. In particolar modo di quello di Kakà, che in estate aveva lasciato il Real Madrid con lo scopo di ottenere la convocazione per il Mondiale e che sta un po’ deludendo le aspettative.
A giocarsi uno dei pochi posti rimasti in attacco ci sono anche Lucas Moura del Psg e Ronaldinho dell’Atletico Mineiro. Kakà e Robinho dovranno impegnarsi molto per riuscire a partecipare da protagonisti al Mondiale che si disputerà proprio in Brasile.

Redazione Milanlive.it