Milan » Milan News » Inzaghi: “Futuro? Il Milan è la mia casa, ma a giugno vedremo…”

Inzaghi: “Futuro? Il Milan è la mia casa, ma a giugno vedremo…”

Milan, Inzaghi

Inzaghi

Filippo Inzaghi era presente ieri sera a San Siro con i ragazzi della Primavera rossonera che hanno trionfato nell’ultimo Torneo di Viareggio. Il gruppo è sceso in campo con il trofeo quando mancava circa un’ora alla sfida tra Milan e Atletico Madrid. Pippo un po’ si è commosso, poi ha accompagnato i ragazzi a salutare i tifosi sotto la curva. «Questa serata i ragazzi se la ricorderanno, hanno fatto qualcosa di molto bello. I tifosi se non li conquisti non vengono più, invece loro hanno fatto innamorare la gente con il sudore. A Viareggio in finale sembrava di giocare in casa, voglio ringraziare tutti. Ho imparato molto dagli allenatori che ho avuto, soprattutto Ancelotti, poi però ho le mie sensazioni. Non si possono copiare gli altri, ognuno deve essere se stesso».
Sul suo futuro Inzaghi ha dichiarato: «Rimanere al Milan? Per ora non ci ho pensato, mi godo questi momenti bellissimi. Ho un contratto con il Milan, ho un rapporto eccezionale con la proprietà, con Barbara e con Galliani, ieri (martedì, ndr), mi ha chiamato il presidente. Prima di andare via ci penserò bene. Il Milan è casa mia però vedremo cosa si prospetterà a giugno e insieme prenderemo la decisione migliore».

Fonte: Gazzetta dello Sport