Milan » Milan News » Pazzini, un rapporto amore/odio con la Juve ed un gol che manca dal 2009

Pazzini, un rapporto amore/odio con la Juve ed un gol che manca dal 2009

Pazzini

Pazzini

MILAN JUVE PAZZINI – l possibile forfait di Balotelli in vista di Milan-Juventus riaprirebbe le porte della formazione titolare a Giampaolo Pazzini, il centravanti rossonero che pare essere il terminale offensivo ideale nel 4-2-3-1 di mister Seedorf. Per il ‘Pazzo‘ quella contro il club bianconero è una sfida speciale in qualche modo: quando militava nella Fiorentina segnò uno dei suoi più bei gol in carriera alla Juve, in un 3-3 rocambolesco nella stagione 2004-2005. Poi i tanti rumors di mercato ai tempi della Sampdoria, quando si parlava insistentemente di un suo approdo a Torino, soprattutto quando Delneri e Marotta, rispettivamente ex tecnico e direttore generale dei doriani, furono ingaggiati nel 2010 dalla società bianconera. Pazzini sarebbe stato pronto ad accettare l’offerta, ma la Juve si diresse su Matri e Quagliarella e l’attaccante toscano qualche mese più tardi prese la strada di Milano, sponda Inter. Inoltre il numero 11 rossonero non segna alla Juventus da circa quattro anni, in uno sfortunato Juve-Samp del 2009 finito 5-1 per la squadra di casa, con Pazzini che ebbe il piccolo merito di rendere meno amare la sconfitta dei suoi.

Redazione MilanLive.it