Home Calciomercato Milan Calciomercato Milan, Ascari (agente FIFA): “Doria e Gabriel Silva sarebbero buoni affari”

Calciomercato Milan, Ascari (agente FIFA): “Doria e Gabriel Silva sarebbero buoni affari”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:06

Doria

Ai microfoni di MilanNews.it Eugenio Ascari, agente FIFA e grande esperto di calcio brasiliano ci parla di Doria, giovane talento del Botafogo, inseguito dal Milan in vista della prossima stagione.

Eugenio Ascari, che giocatore è Doria?

“Un ottimo prospetto, essendo un classe ’94. Da due anni è titolare al Botafogo e il fatto che sia stato compagno di squadra di Clarence Seedorf oltre a essere un vantaggio è una garanzia per il club, che avrebbe la consapevolezza prendere un giocatore non a scatola chiusa. Credo si possa trattare di un investimento mirato un po’ come fece la Roma con Marquinhos che, se pur giovanissimo, ha fatto grandi cose tanto da essere ceduto a suon di milioni al Paris Saint-Germain, garantendo una notevole plusvalenza”.

Può essere il giocatore giusto per questo Milan?

“Io direi di sì, considerato che il Milan in difesa ha giocatori come Bonera, Zaccardo e lo stesso Mexes che hanno fatto il loro tempo. C’è bisogno di rinnovare e svecchiare. Ora c’è Rami che sta dando un buon rendimento, ma è in prestito e il club deve valutare se ritenere opportuno riscattare il cartellino. A mio avviso Doria sarebbe un buon acquisto ma sarebbe meglio se fosse affiancato da un leader difensivo per poter crescere”. 

In Brasile giurano che diventerà come Thiago Silva

“Innegabile che Doria abbia un grande potenziale, ma occhio agli accostamenti. Tornando per esempio a Marquinhos adesso in Francia è riserva di Alex e Thiago Silva. Insomma, non lasciamoci andare a paragoni avventati”.

Si parla di una cifra intorno ai quindici milioni

“Credo che il giocatore possa essere trattato a una cifra inferiore”.

Capitolo terzino sinistro, zona che il Milan deve pensar di coprire. C’è qualche giocatore brasiliano che possa fare al caso dei rossoneri?

“Più che puntare sul campionato brasiliano mi butterei su chi ha già provato la Serie A e in questo caso Gabriel Silva sarebbe una buona soluzione, anche perché si salterebbe quello che è il discorso dell’adattamento al campionato e alla tattica”.

Redazione Milanlive.it