Ruffier strizza l’occhio al Milan: “Ho un debole per l’Italia”

FBL-FRA-LIGUE1-PARIS-SAINT-ETIENNE
CALCIOMERCATO MILAN RUFFIER SAINT ETIENNE- Il portiere del Saint Etienne Stephane Ruffier, intervistato dall’Equipe, non ha negato che potrebbe lasciare la Francia in estate: “Non ci sono trattative per il rinnovo del contratto (scadenza 2015, ndr). Per adesso non ci penso. E poi un contratto non vuol dire molto, puoi firmare e lasciare dopo sei mesi. Ogni sessione di mercato può essere un momento cruciale nella carriera e la prossima sarà importante per me, ma per ora non ci perdo la testa. Ho un debole per l’Italia e per la Spagna. Ho preso una cotta per la Serie A nel 2008 a Messina, in un match amichevole tra la Juve e il Monaco. Mi è piaciuto il calore dei tifosi, ho avuto la sensazione che lo stadio crollasse. Mi piacerebbe avere quste sensazioni ogni settimana”.

La Redazione di Milanlive.it