Genoa-Milan, Dolcetti: “Se i rossoneri puntano sul collettivo, possono vincere”

dolcetti (no getty)

Aldo Dolcetti, ex allenatore della Primavera rossonera, intercettato da ilsussidiario.net ha parlato della partita di questa sera tra Milan e Genoa. Ecco le sue parole:

Trasferta difficile per i rossoneri? Sarà una trasferta difficile come tutte quelle di questo campionato, ma il Milan ha dimostrato sia con la Lazio sia con la Fiorentina di essere in un buon momento e quindi potrà giocarsi tutte le sue possibilità di ottenere un risultato positivo”.

Rossoblù ormai salvi, a cosa potranno puntare in questo finale? “Potranno puntare a continuare a fare bene e cogliere magari altre vittorie importanti. Poi ci sarà da vincere l’importante duello con la Sampdoria per arrivare davanti alla formazione blucerchiata in campionato”.

Che partita farà la squadra rossoblù? “Giocherà con tanta grinta, con tanto agonismo e con tanta corsa per mettere in difficoltà il Milan. C’è anche da dire che il Genoa in casa è una squadra che in questo campionato ha sempre offerto delle ottime prestazioni. E’ molto temibile”.

Il suo giudizio su Gasperini? Aveva già fatto bene nelle sue esperienze precedenti al Genoa. Anche quest’anno ha lavorato bene e ha continuato a fare ottime cose con questa squadra”.

Balotelli potrà fare la differenza anche oggi? Mario è molto forte, poi l’importante è che trovi la continuità che sarà decisiva per fornire un rendimento davvero importante dando una svolta alla sua carriera”.

C’è un segreto dietro questa striscia positiva del Milan? Avere fatto gruppo in un momento di grande difficoltà ha permesso di ottenere risultati di valore in questo periodo della stagione”.

Come giocherà la formazione rossonera a Marassi? Credo che sarà un Milan che giocherà con la stessa mentalità e lo stesso atteggiamento delle ultime partite, puntando sul collettivo come forza principale di questa squadra”.

Il suo pronostico? Vedo un successo della squadra rossonera o un pareggio”.