Fininvest vara il salva Milan: 50 milioni per coprire il buco Champions

AC Milan's president Silvio Berlusconi w

Il Milan nella prossima stagione non disputerà la Champions League e Fininvest, dietro l’input di Silvio Berlusconi, ha deciso di versare 50 milioni di euro nel bilancio del club per coprire le future perdite derivata dalla mancanza degli introiti Uefa che si aggirano attorno ai 30-40 milioni di euro. L’indiscrezione è stata riportata da Milano Finanza e non è stata ancora smentita.

Il 16 aprile ci sarà l’assemblea dei soci nella quale verrà approvato il bilancio dell’anno 2013 che dovrebbe registrare un disavanzo di circa 7-8 milioni di euro. Adriano Galliani nell’ultimo triennio si è impegnato a tagliare il monte stipendi, che è già passato da 180 a 105 milioni di euro e che nella prossima stagione non dovrà superare i 90.

I soldi versati da Fininvest nelle casse del Milan serviranno dunque per mettere al sicuro il bilancio e non per effettuare acquisti nelle prossime sessioni di calciomercato. Il club sotto quell’aspetto dovrà continuare a camminare con le sue gambe e Galliani è chiamato a costruire comunque una squadra all’altezza per evitare di ripetere una stagione negativa come quella attualmente in corso.

Fonte: GaSport