Milan, domani Cda per approvare il bilancio: ecco l’ammontare delle perdite

Barbara Galliani 2

Domani in casa Milan è il giorno del Consiglio di Amministrazione per approvare il bilancio del 2013 e rinnovare le cariche societarie.
Barbara Berlusconi e Adriano Galliani chiederanno il voto favorevole a un documento contabile che presenterà una perdita, a livello consolidato, vicina ai 15 milioni, più alta rispetto al dato atteso finora dal mercato (7-8 milioni).

A preoccupare maggiormente, però, è il prossimo bilancio, quello del 2014. Secondo quanto riportato da Milanofinanza.it potrebbe chiudersi con un passivo di quale decina di milioni di euro. A pesare sui conti del 2014, oltre ai possibili minori introiti relativi ai diritti televisivi per la partecipazione alla Champions League (valgono tra 25 e 30 milioni), saranno anche i costi per le nuove politiche di marketing volute e attuate da Barbara Berlusconi e anche le spese di gestione per la nuova sede del club rossonero, al Portello di Milano.

Per coprire queste perdite Fininvest metterà a disposizione del Milan una cifra di circa 45-50 milioni di euro. Nel caso in cui il club decidesse di cedere qualche pezzo pregiato della squadra, sarà più facile sistemare i conti anche se tali cessioni di conseguenza renderebbero il Milan ancor meno competitivo.

Redazione Milanlive.it