Roma-Milan, la moviola: Gervinho, gol in fuorigioco. Robinho meritava il ‘rosso’

Tagliavento
Tagliavento

ROMA MILAN MOVIOLA – Arbitraggio discutibile secondo la Gazzetta quello di Paolo Tagliavento, l’arbitro di Terni che ha diretto ieri Roma-Milan allo stadio Olimpico. Gli errori più gravi riguardano principalmente due episodi: il gol di Gervinho era da annullare per un fuorigioco, seppur millimetrico, dell’ivoriano che al momento del tiro di Totti è al di là della linea difensiva milanista. Poi negli ultimi minuti andava espulso Robinho, reo di aver commesso un brutto fallo da dietro in ritardo su Toloi. Troppo permissiva la direzione di Tagliavento nel primo tempo, in cui grazia dall’ammonizione sia Balotelli che rifila un calcetto a Pjanic, sia Mexes che entra in ritardo su Totti.

Redazione MilanLive.it