Il ‘caso Seedorf’ scoppia anche in Brasile

AC Milan v FC Internazionale Milano - Serie A
Clarence Seedorf

Il ‘caso Seedorf‘ è arrivato fino in Brasile. In un articolo pubblicato da Globoesporte non viene data una bella immagine del Milan. Viene evidenziato innanzitutto la situazione di disagio del tecnico olandese che nelle ultime 7 partite ha conseguito 6 vittorie, derby incluso, e poi si legge “Il problema principale è che i giocatori italiani della squadra non accettano che al comando ci sia qualcuno che non è nato nel loro paese e tentano di danneggiare l’allenatore con l’appoggio silenzioso del club“.

La bocciatura di Seedorf viene definita sorprendente e si specifica che “L’allenatore nato in Suriname ha solo il supporto degli stranieri, tra i quali i brasiliani Kakà e Robinho“. Viene poi ricordato un episodio singolare: “L’altro caso considerato insolito è che Silvio Berlusconi abbia aperto le porte di casa sua ad alcuni giocatori italiani in aggiunta ad Adriano Galliani e a Mauro Tassotti, che avevano come obiettivo della riunione  quello di parlare male di Seedorf“.

Redazione Milanlive.it