Antonio Conte
Antonio Conte

Interessante retroscena sul mondo delle panchine di Serie A svelato oggi da QS: settimane fa, quando il tecnico bianconero Antonio Conte aveva cominciato a mugugnare riguardo alla sua permanenza alla Juventus, erano giunte due offerte formali sulla scrivania del tecnico salentino. Una da parte del Psg, che lo avrebbe preferito a Blanc per provare a trascinare i parigini ad una storica Champions League (magari con l’arrivo anche di Pogba). L’altra da parte del Milan, che aveva approfittato delle incomprensioni tra Conte e la società juventina per inserirsi e proporre un triennale a 5 milioni di euro complessivi. Il tecnico campione d’Italia sembrava stuzzicato dall’idea di rifondare il Milan e ricominciare una nuova avventura dal basso, come con la Juve nel 2011, ma il pressing di Agnelli e Marotta e la proposta di rinnovo bianconera hanno chiuso le porte ad un clamoroso approdo a Milanello del chiacchieratissimo allenatore.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it