Berlusconi Seedorf
Berlusconi & Seedorf

Silvio Berlusconi dopo le elezioni europee è pronto a decidere il futuro della panchina del Milan. Questa settimana o al massimo nei primi giorni di giugno sapremo ci sarà un vertice societario per prendere una scelta definitiva. Secondo quanto rivelato da Leggo, molto dipenderà dal colloquio telefonico che il presidente avrà direttamente con Clarence Seedorf nei prossimi giorni dopo aver ricevuto una relazione dettagliata da Adriano Galliani, Mauro Tassotti e alcuni componenti della rosa.

Le piste che portano a Unai Emery (Siviglia) e Jorge Jesus (Benfica) non sono ritenute concrete, come non lo è mai stata la possibilità che Carlo Ancelotti tornasse in rossonero. L’unico nome credibile è quello di Roberto Donadoni. Il suo sì ad un ritorno al Milan rinunciando all’Europa League conquistata con il Parma spingerebbe Berlusconi ad allontanare Seedorf nonostante un contratto da circa 10 milioni di euro lordi per i prossimi due anni.

Redazione Milanlive.it