Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Il giornalista sportivo Alessandro Sugoni, intervenuto questo pomeriggio a Sky Sport 24, ha parlato del sempre più vicino approdo di Filippo Inzaghi sulla panchina rossonera: “Inzaghi arriva sulla panchina del Milan con qualche mese di ritardo. Per far sì che diventi ufficiale la scelta di Inzaghi, manca la risoluzione del contratto di Seedorf o la comunicazione di un esonero. Si cercherà un accordo e se non verrà trovato ci sarà un esonero. Il Milan spera che una nuova squadra possa farsi avanti, magari la Nazionale olandese dopo il Mondiale e l’addio di van Gaal. Inzaghi scelto per i tifosi? Anche Seedorf aveva i tifosi dalla sua. Inzaghi non credo sia stato preso per questo, ma perché evidentemente convince come allenatore. Le sue capacità di motivatore, uno che dà tutto sé stesso, coinvolgendo tutti. Cristante? Inzaghi gioca con un uomo “alla Pirlo” davanti alla difesa, Cristante è sicuramente un giocatore di grande futuro che potrebbe avere queste caratteristiche, anche se non so se il Milan affiderà a Cristante le chiavi del centrocampo”.

Redazione Milanlive.it