Corini: “Nessuno come Paloschi, vive questo sport con la passione di un bambino”

Paloschi
Paloschi

Intervistato dal quotidiano torinese Tuttosport l’allenatore del Chievo, Eugenio Corini, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Alberto Paloschi, attaccante in comproprietà tra il club gialloblu e il Milan: “A prescindere dalla discussione della comproprietà, Paloschi è uno di quei giocatori di cui sono innamorato perché vive questa attività con la passione di un bambino, con grande cura di ogni dettaglio. E ogni volta che è stato escluso, ha lavorato di più per riconquistare il posto. In Italia, per età e potenziale, non ne vedo tanti come lui”.

Redazione Milanlive.it