Inzaghi
Inzaghi

Un colpo low-cost quello di Filippo Inzaghi come nuovo allenatore del Milan; l’idea di Adriano Galliani, oltre che per l’enorme stima nei confronti dell’ex numero 9, ha rispecchiato molto le esigenze economiche del club, le cui casse non sarebbero riuscite a sopportare un altro ingaggio ‘monstre’ per l’allenatore, con Spalletti e Montella che avrebbero chiesto cifre piuttosto alte. Mentre l’avvocato Cantamessa studia la soluzione per la risoluzione con Seedorf, ad Inzaghi è stato già preparato il nuovo contratto: 700 mila euro netti a stagione fino al 2017, un discreto adeguamento rispetto ai 300 mila che percepisce attualmente come allenatore della Primavera.

Redazione MilanLive.it