F. Galli a MC: “Contenti per Inzaghi. Christian Brocchi sarà l’allenatore della Primavera”

Filippo Galli
Filippo Galli

MILANO – Queste le dichiarazioni rilasciate in esclusiva a Milan Channel, da parte di Filippo Galli, responsabile del settore giovanile rossonero:

“Siamo molto contenti dei Giovanissimi Nazionali. Hanno raggiunto un obiettivo importante. All’andata contro la Fiorentina forse meritavamo già di più. Al ritorno abbiamo giocato in maniera superba, tenendo il pallino del gioco sempre. Vittoria strameritata ripeto. Questa è una squadra che ha faticato durante l’anno, però sia nei sedicesimi, sia negli ottavi, siamo andati sotto, ma poi abbiamo sempre reagito. Giocano tre 2000 con i Giovanissimi Nazionali, questo è un motivo d’orgoglio. La cosa importante non è solo il risultato, quanto la crescita formativa dei ragazzi. A Firenze abbiamo giocato il calcio secondo il modello Milan. Spero che queste tre partite che restano per i Giovanissimi Nazionali, siano d’aiuto per la crescita. Con gli Allievi Nazionali stiamo bene. Il Parma è una buona squadra, ma ora conterà molto la condizione. Ci siamo preparati bene, ma non mettiamo tensione ai ragazzi. E’ un traguardo importante questo delle final eight, ora divertiamoci. I risultati nel Settore Giovanile salta all’occhio subito, ma noi abbiamo una visione diversa. Io sono contento perchè stiamo applicando delle metodologie di lavoro importanti, adatte per creare dei giocatori performanti per noi.
Siamo contenti per Filippo Inzaghi. Sapevamo che questo poteva essere il suo percorso. E’ stato molto attento e con voglia d’imparare. Ha un occasione importante ed ha tutto per fare bene anche con la prima squadra, determinazione e fame.
L’allenatore della Primavera per il Torneo Dossena sarà Fulvio Fiorin o Stefano Nava. O forse entrambi, stiamo ancora valutando. mentre per l’anno prossimo sarà il momento di Brocchi. Aldilà dei nomi comunque, credo sia importante che il settore giovanile dia continuità al suo lavoro. Nei principi di gioco e negli insegnamenti. Stiamo lavorando in questa direzione ed ora si raccolgono i frutti. Ogni allenatore è a disposizione dei propri giocatori ed io sono fiducioso di tutto questo. Brocchi ha tutte le carte in regole per diventare un grande allenatore. Forza Milan sempre!”

Fonte: acmilan.com