Galliani: “Inzaghi è scatenato, cercheremo di dargli una rosa competitiva”

Adriano Galliani
Adriano Galliani

Intercettato dai giornalisti presenti al centro sportivo Vismara, l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha parlato ai microfoni di Milannews.it: “I tre terzini della nazionale arrivano tutti dal nostro settore giovanile, è una grandissima soddisfazione per noi e stiamo lavorando affinché altri giovani possano arrivare in prima squadra e poi in nazionale. Inzaghi volevamo prenderlo da tempo, non è un frutto del nostro settore giovanile, i nostri ultimi prodotti sono Cristante e Petagna. Mercato? Manca un mese, vediamo di dargli la rosa più competitiva possibile. Non ho parlato con Kakà, mangio sempre con Pippo, anche oggi e lo vedo scatenato ma non ho parlato con Riccardino. Non son venuto qua per rispondere e parlare di tutto, volevo solo salutare questi ragazzi. La cessione della Sampdoria? Questa mattina pensavo fosse uno scherzo, anche quando mi ha chiamato Braida pensavo lo fosse. Sono stati bravi a lavorare a fari spenti, non come me che sono sempre davanti ai microfoni. Non conosco il nuovo acquirente, i Garrone hanno fatto molto e auguro al nuovo presidente molta fortuna. Cristante? Resta assolutissimamente al Milan, continuano a chiamarmi i portoghesi ma continuo a rispondere che non è in vendita”.

Redazione Milanlive.it