Milan, da Paloschi a Verdi: quanti giovani pronti a rientrare

Paloschi in azzurro
Paloschi in azzurro

Volente o nolente il Milan che a luglio si presenterà per il ritiro estivo agli ordini di Inzaghi sarà ricco di giovani; come riporta Tuttosport, saranno vari i calciatori provenienti dalla Primavera rossonera che rientreranno a Milanello dopo i prestiti o le comproprietà dell’ultima stagione. Il primo potrebbe essere proprio Alberto Paloschi, bomber che il Chievo non sembra poter riuscire a riscattare e che dunque può tornare al Milan a giocarsi le proprie carte. Altre due comproprietà dovrebbero risolversi a favore del club lombardo, quelle di Verdi e Comi, giovani attaccanti a metà del Torino, squadra che non è interessata a trattenerli. Poi gente come Niang, Rodrigo Ely, Oduamadi, Vergara e Zigoni sono pronti a tornare alla base sperando di convincere Inzaghi a puntare anche su di loro.

Redazione MilanLive.it