Riccardo Saponara
Riccardo Saponara

Nelle prossime ore entraranno nel vivo le situazioni relative alle comproprietà anche in casa Milan; due i casi spinosi e particolari per i rossoneri, che riguardano due ragazzi talentuosi ma sui quali non sembra che a Milanello si voglia puntare troppo. In primis Alberto Paloschi, sempre più dirottato verso la permanenza al Chievo: l’ultimo incontro tra Galliani e Campedelli si è concluso con un nulla di fatto, come ricorda oggi la Gazzetta dello Sport, ma a breve ci sarà un nuovo incontro per definire il tutto e allontanare il rischio buste. I clivensi sono pronti ad offrire 3,5 milioni pagabili in cinque anni.

Poi c’è il caso Riccardo Saponara, giovane trequartista che piace a Inzaghi ma che non è convinto di restare per via del poco spazio concessogli. Tra poco se ne saprà di più riguardo alla sua situazione, ma pare che il talento ex Empoli debba restare un altro anno in comproprietà tra Milan e Parma ma stando stavolta a disposizione della squadra di Donadoni, la quale però non è escluso lo giri in prestito in un club di media-bassa classifica.

Redazione MilanLive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it