Milan, si lavora per il dopo-Balotelli: Mandzukic o Dzeko le alternative ideali

Mario Mandzukic
Mario Mandzukic

Secondo Tuttosport il Milan reinvestirà l’eventuale cash incassato dall’addio di Mario Balotelli su una prima punta di livello internazionale. Con l’Arsenal prontissimo ad approfittare del momento poco florido tra l’attaccante azzurro e la società di via Aldo Rossi, si pensa già ai possibili candidati al ruolo di numero 9 del prossimo Milan di Inzaghi. I nomi ideali, o meglio i primi della lista, sarebbero due centravanti di origine slava: uno è Mario Mandzukic, croato che ha praticamente smentito l’accordo trovato con il Wolfsburg ammesso da radiomercato qualche giorno fa; costa intorno ai 20 milioni di euro ed è pronto a lasciare il Bayern per il poco feeling tattico con Guardiola. L’altro è Edin Dzeko, bosniaco che ha l’Italia nel cuore, vista la volontà dichiarata di provare un’esperienza in Serie A. Difficile però che il City lo lasci andare per meno di 25 milioni. Infine suggestione Eto’o: ieri Sky Sport ha parlato di contatti avviati per il camerunense, svincolatosi dal Chelsea, ma sembra essere una scelta da ultimissima spiaggia.

Redazione MilanLive.it