Benteke
Benteke

L’agente Fifa Beppe Accardi, intervistato della redazione del sito ilveromilanista.it, ha parlato di diversi temi legati al Milan.

Accardi, secondo lei Balotelli accetterà un’offerta dell’Arsenal di Wenger? Sinceramente non le so dire se Balotelli andrà all’Arsenal, o in un’altra squadra in Inghilterra, o altrove. Io penso però che lascerà il Milan. Su Balotelli non ho modificato il mio pensiero, glielo dissi un anno fa, e infatti…

Balotelli forse non è una prima punta, e spesso ha cambiato squadra in carriera: Io auguro a Balotelli di trovare una sua tranquillità, che potrebbe dargli il matrimonio. Ognuno di noi ha bisogno di trovare un suo equilibrio. Lui vive dei contrasti, questo è chiaro a tutti. Per prima cosa si deve mettere bene in testa, che il calcio non è un divertimento, è sacrificio. Poi deve cercare di essere autorevole, cioè deve fare in modo che i suoi compagni siano pronti a lottare per lui, perché vedono che lui è il primo a farlo sul campo. Sul ruolo non sono d’accordo: lui ha tutto per fare la prima punta, ma non lo fa. Ha gamba, ha tiro, ha fisico, non gli manca niente. Se vuole, Balotelli può diventare un campione“.

Pato alla Juventus, come lo vedrebbe? Non ci credo affatto. Penso che sia una notizia fatta circolare, sa a volte i procuratori giocano delle carte“.

Se Balotelli partisse, su chi punterà Inzaghi? Io credo che farà un attacco a tre: con El Shaarawy, su cui confermo il mio giudizio positivo, e poi si parla di Mandzukic e Iturbe. Ma prima bisogna vendere Balotelli“.

Se il Milan non avesse queste ingenti disponibilità economiche, lei su chi andrebbe per l’attaccante? Io ad esempio consiglio Benteke, dell’Aston Villa. Ha subito un infortunio, ma si sta riprendendo. Prima poteva costare sui 20 milioni di euro, ma ora si potrebbe provare con un prestito e poi diritto di riscatto. Io penso che il Milan farà un mercato che abbinerà economia e qualità, con intelligenza“.

Per sostituire Montolivo, che si è infortunato, chi vedrebbe? Mi fa una domanda da un milione di dollari, non saprei dirle“.

In difesa c’è stato il colpo Alex. Lei farebbe ancora qualcosa in entrata? La difesa è tutta da rifare rispetto all’anno scorso, questo è il reparto su cui occorre intervenire maggiormente. Io prenderei Astori“.

Redazione Milanlive.it