Gigi Buffon
Gigi Buffon

Gigi Buffon tira fuori l’orgoglio al termine del match contro l’Uruguay costato la qualificazione alla fase finale dei Mondiali, e difende i veterani della squadra: “Spesso e volentieri si sente dire che c’è bisogno di ricambi, e che Pirlo, Buffon, Barzagli e De Rossi sono vecchi. Poi alla fine la verità è che quando c’è da tirare la carretta, noi siamo sempre in prima fila. Per cui – ha dichiarato a Sky Sport – io penso che bisognerebbe rispettare un po’ di più loro, non per quello che sono stato, ma per quello che sono ancora adesso per questa nazionale.”

C’è anche tempo per una frecciatina piuttosto pesante ai giovani della squadra che, secondo il numero 1 azzurro, non si sono impegnati abbastanza. In particolare, sembra che queste parole siano particolarmente indirizzate all’attaccante del Milan Mario Balotelli: “Bisognerebbe incominciare a premiare e a dare i meriti giusti a chi se li è guadagnati sul campo, e non dei meriti per sentito dire o perché qualcuno potrebbe o vorrebbe fare. Perché poi quando si va in campo bisogna fare e non basta più potrebbe fare o magari farà.”

Redazione Milanlive.it