Honda
Honda

Se l’Italia piange per l’eliminazione inaspettata ma meritata, anche il Giappone, pur essendo una formazione molto meno blasonata, abbandona il Mondiale 2014 con troppa fretta e tanta delusione. La squadra dell’ex allenatore rossonero Zaccheroni è stata estromessa dal girone C con un solo punto conquistato in tre incontri, grazie allo scialbo pareggio contro la Grecia. Ieri sera è arrivata la beffa finale, la sconfitta meritata e pesante contro la super Colombia per 4-1. Scontro tra due calciatori del Milan, ovvero il colombiano Zapata ed il nipponico Honda, stravinto dal sudamericano che sta fra l’altro disputando un Mondiale da leader. Male la nazionale asiatica, regina del proprio continente ma acerba ed immatura per una competizione così grande.

Redazione MilanLive.it