Juventus-Iturbe: c’è l’accordo. Milan beffato?

Juan Manuel Iturbe
Juan Manuel Iturbe

L’edizione odierna di Tuttosport rivela che tra la Juventus e Juan Manuel Iturbe è stato trovato l’accordo economico: contratto quinquennale da 1.5 milioni di euro annui più bonus. I bianconeri starebbe così provando a bruciare la concorrenza di Milan e Roma, ma attendono ancora di trovare l’intesa definitiva con il Verona. Il club veneto chiede 25 milioni di euro cash dopo averne spesi 15 per riscattarlo dal Porto. Una cifra che nessun club italiano in questo momento può investire, a differenza di concorrenti come Atletico Madrid e Real Madrid.

La Juventus è disposta ad offrire 15 milioni più una contropartita che è stata individuata in Fabio Quagliarella. A frenare l’affare, però, è l’ingaggio dell’attaccante che percepisce ben 2.7 milioni netti all’anno. Un importo che il Verona non può garantirgli, se non spalmato su più anni di contratto. Impossibile invece che il giocatore inserito nella trattativa sia Mirko Vucinic, che guadagna più del compagno.

I dialoghi tra le parti continuano e la Juventus intanto ha incassato il sì di Iturbe. Ciò non significa necessariamente che il giocatore finirà in bianconero, ma è sicuramente un buon punto di partenza. Milan e Roma potrebbero rilanciare puntando sugli ottimi rapporti che Adriano Galliani e Walter Sabatini hanno con Sean Sogliano, direttore sportivo veronese. Occhio anche ad Atletico e Real Madrid, che qualora decidessero di puntare sull’argentino offrendo soldi cash sbaraglierebbero sicuramente la concorrenza delle italiane. Intanto le ultime notizie di Calciomercato Milan ci segnalano che gli agenti di Iturbe sono in Italia, pronti a parlare con ciascuna delle pretendenti.

Redazione Milanlive.it