Brasile, è Dunga il nuovo ct: “Sono felice, ma c’è da lavorare”

Carlos Dunga
Carlos Dunga

Carlos Dunga è il nuovo commissario tecnico del Brasile, subentra a Felipe Scolari dopo il disastro del Mondiale in patria. Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono felice ringrazio la Federazione per la fiducia. Lavoreremo insieme con le categorie di base. Non possiamo fare terra bruciata di quello che abbiamo fatto in questa Coppa, la tecnica e le qualità sono importanti, ma la pianificazione è fondamentale“.

Un accenno al 7-1 contro la Germania che ancora fa male ai tifosi verdeoro: “Saneremo le ferite coi risultati, ma questi vengono col lavoro, con la pianificazione. Io non vendo un sogno, il calcio di oggi è competitivo e noi dobbiamo essere umili per capire che non siamo più i migliori ma dobbiamo lavorare molto. Dovremo farlo, per arrivare a conquistare il posto che avevamo prima“.

Redazione Milanlive.it